Aperto

Attività dinamiche

tutt’intorno a Cermes e Merano

Escursioni a piedi, in moto e in bicicletta, nordic walking e molto altro ancora

Per chi ama i soggiorni dinamici: l’Haidenhof sorge in una posizione ottimale per dedicarsi a numerose attività nei dintorni, dove vi attendono anche idilliaci sentieri escursionistici! L’Haidenhof dista 45 minuti a piedi dal centro di Cermes, che si può raggiungere in tutta tranquillità, e poco più di un’ora da Lana. Gli escursionisti più allenati possono intraprendere un tour in quota attraverso Passo San Vigilio, ma anche la roggia di Marlengo e l’Alta Via di Merano invitano a dedicarsi a variegate escursioni immerse in un paesaggio mozzafiato.

Castel Monteleone

La fortezza al di sopra di Cermes

Castel Monteleone è una maestosa fortezza immersa nei vigneti, che sorge su una collina al di sopra del Comune di Cermes, di cui è considerato il simbolo. Durante un’escursione lungo la roggia di Marlengo è possibile ammirare un magnifico panorama affacciato sul castello.

Costruito nel 13° secolo dai Signori di Marlengo, è annoverato tra le fortezze interamente arredate più belle e grandi dell’Alto Adige; proprietà dei Signori Fuchs fino all’estinzione del loro casato nel 19° secolo, oggi appartiene alla famiglia van Rossem, che consente di effettuarne la visita.

La Cappella di Santo Stefano a tre piani risalente al 14° secolo, pittoreschi cortili interni, un giardino alla francese e la sala degli specchi in stile Rococò sono la testimonianza della gloria dei tempi antichi. Da non perdere, poi, la sala d’armi e quella del cavaliere. Inoltre, recentemente sono stati scoperti alcuni preziosi affreschi gotici. Castel Monteleone può essere raggiunto con un’escursione dal centro di Cermes o in auto lungo via Monte Leone.

L’Alta Via di Merano

Uno dei più belli sentieri escursionistici circolari dell'Alto Adige

La vicina città termale di Merano dà il nome a quest’alta via.

Il progetto e la creazione di questo tracciato inclusero principalmente i sentieri storici già presenti, da secoli usati dagli agricoltori di montagna, collegati tra loro per dare vita a un magnifico percorso escursionistico.

Gli escursionisti allenati e veloci sono in grado di percorre l’Alta Via di Merano in soli 3 giorni, mentre per i più amatoriali e meno in forma il tour può durare fino a 8 giorni (solitamente se ne calcolano 5-6, camminando circa 6-8 ore al giorno).

L’Alta Via di Merano è considerata uno dei sentieri escursionistici circolari più affascinanti dell’Alto Adige che si snoda lungo il margine del Parco Naturale Gruppo di Tessa e gira intorno all’omonimo gruppo roccioso su una lunghezza di circa 100 km a un’altitudine di circa 1.400 m, superando sempre dislivelli di alcune centinaia di metri.

Questo sentiero escursionistico tocca anche due regioni più in quota: nella parte meridionale, presso il Rifugio Hochganghaus, raggiunge i 1.839 m d’altitudine, mentre in quella settentrionale si arriva al punto più elevato, Passo Gelato con l’imponenza dei suoi 2.895 m.

La roggia di Marlengo

Un’escursione fino all’Haidenhof

Quello lungo la roggia di Marlengo è un comodo sentiero di 10,5 km a circa 450 m d’altitudine affacciato sulle località di Lana, Cermes e Marlengo. La si raggiunge dalla chiusa dell’Adige a Tel, prendendo a destra e poi costeggiando il pendio del monte di Marlengo, leggermente al di sopra dell’omonimo paese e di Foresta e Cermes. Dopo un’escursione di circa 2 ore e ½ lungo la roggia di Cermes/Marlengo si arriva alla deviazione per l’Haidenhof. Percorrendo la strada di montagna per circa 20 minuti, si oltrepassa Castel Monteleone fino al Ristorante alpino Haidenhof, lieto di darvi un cordiale benvenuto. Da qui per scendere a Lana vi attende una buona mezz’ora di cammino. Attenzione: non è una pista ciclabile!

Grigliata

Ogni martedì dalle 17 da giugno a settembre! Dettagli »


Törggelen

L'autunno in Alto Adige!

Ore d'apertura

dalle ore 10 alle ore 20
Giorno di riposo: Venerdì
(nessun giorno di riposo in ottobre)

Tischreservierung »